CI PRENDIAMO CURA DELLA VOSTRA SICUREZZA, CONTATTACI PER UNA CONSULENZA

Manutenzioni periodiche

L'importanza di un adeguato meccanismo di manutenzione programmata.

Gli impianti di allarme così come tutti gli impianti tecnologici sono soggetti ad "usura", per questo non possiamo pensare che una volta realizzato vada bene per sempre.

Le apparecchiature infatti vanno controllate e verificate, eventualmente tarate o sostituite ma l'errore che più spesso si commette nella gestione di un impianto di allarme riguarda la sostituzione periodica delle batterie in tampone.

Le batterie infatti si deteriorano e senza perderci in inutili tecnicismi per spiegarne le ragioni, possiamo dire che perdono di efficienza con il risultato che poi quando servono - temporali, stacchi da parte del fornitore, scatti repentini del salvavita, ecc. - ci abbandonano.

Ecco perchè quando viene a macare corrente ad esempio durante un temporale le sirene iniziano a suonare apparentemente senza un motivo.

Pensavate che fosse normale? Avete fatto caso quando ha iniziato a verificarsi il fenomeno? Sicuramente non quando l'impianto era nuovo ma sicuramente dopo 3/5 anni quando cioè la batteria ha finito il proprio ciclo vitale o si è guastata.

Se la tua centrale è di ultima generazione e ti segnala tutti i guasti quindi anche quello relativo alla batteria, fai attenzione perchè quando durante il test dinamico che esegue la centrale dovesse emergere che è guasta e quindi segnalarlo sul pannello di controllo, forse sarà troppo tardi.

Prevenire è meglio che curare, ecco perchè MD sistemi si impegna costantemente a realizzare le dovute manutenzioni perdioche programmate al fine di garantire sempre la miglior efficienza dell'impianto e minor disagi (e disturbi) possibili.

Contattaci per saperne di più.

    GUIDA

    I commenti sono chiusi